BioEnergy Italy

20-22 Aprile 2016

                      BI16 - Logo ITA    registrazione-accessi_

manutenzioneAssistenza specializzata, manutenzione e ricambi: il biogas agricolo in italia è in salute

Dopo il grande sviluppo degli impianti installati negli ultimi anni, ora il settore della manutenzione degli impianti di biogas agricolo si prospetta ricco di occasioni.
Infatti con oltre 1300 impianti per una potenza istallata di 1000 MWe e 4,5 miliardi di euro di investimenti negli ultimi 5 anni, la manutenzione del biogas agricolo rappresenta per agricoltori, allevatori e industria alimentare interessata al business un’indipensabile attività per prolungare la redditività dell’impianto e per le aziende di manutenzione un importante ampliamento della clientela. Per questo uno degli obiettivi principali di BioEnergy Italy è mettere in contatto queste professionalità con i proprietari degli impianti alla ricerca di soluzioni, tecnologie e attrezzature che consentano di ottimizzare la produzione.
Dai questionari compilati in Fiera, emerge che oltre il 70% dei visitatori di BioEnergy Italy ha come obiettivo principale l’incontro con aziende che si occupano di manutenzione ed efficientamento.

 

Il punto di riferimento per il settore delle rinnovabili

IMG_4822.JPGBioEnergy Italy, arrivata alla sesta edizione, è il luogo riconosciuto a livello internazionale dove si incontrano le più importanti aziende del settore delle energie rinnovabili. BioEergy Italy si basa su un progetto realizzato da CremonaFiereDLG International, partner tedesco organizzatore di Manifestazioni come AgriTechnica, EuroTier e Bioenergy Decentral.

La Manifestazione si svolge a Cremona, centro della pianura Padana, il più grande e importante distretto italiano per la produzione di energia da fonti rinnovabili. Qui si possono incontrare i maggiori investitori: aziende agricole, industrie alimentari e amministrazioni territoriali che credono fortemente nel settore.

>> Organizza la tua visita o scopri come esporre

Il punto di forza di BioEnergy Italy è, oltre all’esposizione altamente qualificata, il ricco programma di convegni, seminari e workshop studiato per coinvolgere e attrarre in Fiera un pubblico selezionato.

Per realizzarlo ci avvaliamo della collaborazione di realtà importanti tra cui AITA, ENEA, DGL International, Legambiente, Chimica Verde, e Confagricoltura. Tra i temi che saranno trattati a BioEnergy Italy 2016:

  • convegniBioeconomia come integrazione del reddito
  • Sfruttamento degli scarti dell’industria alimentare e conversione energetica delle biomasse
  • Economia circolare e agricoltura
  • Biometano da biogas
  • News su normative e incentivi
  • Pratiche agricole sostenibili
  • La coltivazione della canapa industriale
  • Gestione ottimale del fine vita dei materiali
  • Offerta formativa e opportunità professionali
  • Catena del valore del packaging
  • Premio Best Practices in collaborazione con Legambiente

A ciò si aggiungono i Workshop organizzati dagli espositori: presentazioni e incontri dal taglio tecnico-specialistico.

 

la manifestazioneI numeri di BioEnergy Italy (dati edizione 2015):

  • 98 marchi presenti, di cui il 39% proveniente dall’estero
  • 8 Paesi rappresentati: Italia, Germania, Austria, Paesi Bassi, Francia, Portogallo, Belgio e Svezia
  • 33 convegni, seminari e workshop
  • 4.638 visitatori professionali

>> Vai all’edizione 2015

 

Una partnership vincente

BioEnergy Italy è così apprezzata dagli operatori professionali anche perché si basa su un progetto realizzato da due dei protagonisti del settore fieristico internazionale per il settore: CremonaFiere – con l’esperienza delle Fiere Zootecniche Internazionali di Cremona e Vegetalia AgroEnergie – e DLG, partner tedesco organizzatore di manifestazioni come AgriTechinica, EuroTier e Energy Decentral.

 

Il grande valore aggiunto di una comunicazione efficace

Gli espositori di BioEnergy Italy possono contare su:

  • un database di operatori professionali che conta oltre 33.000 nominativi in Italia e all’estero
  • due uffici stampa, uno in Italia (CremonaFiere) e uno in Germania (DLG International)
  • un canale YouTube su cui vengono caricate le interviste ai nostri espositori e agli speaker degli appuntamenti che si svolgono in Fiera
  • un profilo Facebook per entrare in contatto con tutta la community delle fonti rinnovabili